Ogni quanto tempo va cambiato il filtro dell’aria di un’auto?

Probabilmente non avete mai sentito parlare del filtro dell’aria dell’auto, o forse non sapete dove si trova. Anche se la sua posizione è relativamente nascosta, è una parte molto importante del veicolo. Vi spieghiamo perché.

Il suo compito è quello di filtrare le impurità presenti nell’aria aspirata dal motore, cioè l’aria che entra nel motore deve essere pura in modo che, quando l’aria entra in contatto con il carburante, reagisca senza problemi e non danneggi in modo permanente altre parti a causa della contaminazione. Pertanto, il filtro dell’aria è necessario affinché il motore possa alimentare l’auto senza danni collaterali.

Frequenza adeguata per la sostituzione del filtro dell’aria

Si consiglia di cambiarlo ogni 10.000-15.000 km, anche se questo non è del tutto vero perché dipende anche da fattori esterni come la differenza di inquinamento atmosferico e di calore nelle zone e nei luoghi in cui è stato guidato, che intasano più rapidamente il filtro dell’aria.

Un modo per capire se il filtro dell’aria deve essere sostituito è il comportamento dell’auto. Se durante la guida l’auto non ha una potenza sufficiente o il fumo che esce dal tubo di scarico ha una colorazione nera o opaca, questi sono buoni segnali per far controllare l’auto ed eventualmente cambiare il filtro. Evitate il più possibile di guidare in queste condizioni, perché potreste causare gravi danni al vostro veicolo.

Vedi anche  Come pulire la lavatrice con aceto e sale

Sostituzione del filtro dell’aria

Ora che conoscete le conseguenze di un filtro dell’aria intasato e la frequenza con cui deve essere sostituito, vedrete come potete cambiare il filtro da soli. Una buona opzione se non volete spendere soldi dal meccanico e se vi sentite sicuri di poterlo fare da soli.

Trovare il filtro dell’aria

La prima cosa da fare è individuare la sua posizione, aprire il cofano e guardare intorno al motore. Il filtro è coperto da un involucro nero da cui esce un tubo flessibile.

Rimuovere il filtro dell’aria

A questo punto, aprire la parte superiore dell’alloggiamento a seconda dell’utensile necessario. Ci sono filtri che, con un po’ più di forza, si aprono facilmente. D’altro canto, ve ne sono altri che richiedono di svitare il filtro per rimuoverlo.

In seguito, per verificare se il filtro deve essere effettivamente cambiato, è sufficiente illuminarlo con la luce, posizionare il filtro in controluce e vedere se si riesce a vedere attraverso il filtro. In caso contrario, scuotetelo e osservatelo di nuovo; se rimane invariato, significa che non c’è altra scelta che cambiarlo. Ricordarsi di attendere almeno 2 ore dopo aver spento l’auto per evitare di bruciare il filtro.

Sostituire il filtro dell’aria

Dopo aver rimosso il filtro, pulire con un panno l’interno dell’alloggiamento da eventuali residui. Con l’alloggiamento completamente pulito, inserire il nuovo filtro dell’aria con il bordo in gomma rivolto verso l’alto.

Regolazione dell’involucro

Con il filtro dell’aria nell’alloggiamento, chiudere la parte superiore dell’alloggiamento e serrare nuovamente le viti.

Filtro dell’aria della cabina

Questi sono tutti i passaggi per cambiare il filtro dell’aria del motore della vostra auto in modo semplice e senza dover andare da un meccanico. Ricordate che è possibile sostituire anche il filtro dell’aria della cabina, operazione che si consiglia di eseguire insieme al filtro dell’aria del motore e senza l’ausilio di alcuno strumento. Vi proponiamo anche i seguenti passaggi per poterlo modificare da soli.

Vedi anche  Come pulire i gioielli in argento come un professionista

Trovare il filtro

A differenza del filtro precedente, questo può essere collocato in tre possibili aree: sotto il cofano, dietro il cassetto portaoggetti o sotto il cruscotto. Tuttavia, il manuale del veicolo vi dirà dove si trova esattamente.

Rimuovere il filtro

Nella maggior parte delle auto il filtro dell’aria dell’abitacolo si trova dietro il cassetto portaoggetti, quindi è necessario rimuovere il cassetto portaoggetti per raggiungere direttamente il filtro. Non è necessario alcuno strumento per rimuovere la scatola, basta esercitare una leggera pressione dai lati della scatola verso l’interno in modo che i ganci possano uscire e rimuovere la scatola.

A questo punto, è necessario rimuovere il cassetto in cui si trova il filtro. Se si osserva la parte anteriore, si vedrà una sorta di cassetto con ganci simili a quelli del vano portaoggetti, sui quali si dovrà esercitare una certa pressione per allentarli e poterli rimuovere.

Pulizia del vano e del cassetto

Puliamo le superfici di questi contenitori per rimuovere lo sporco che il filtro non ha lasciato passare e che rimane in questi spazi. Per pulire il contenitore del cassetto, dove si trova anche la ventola, utilizzare un aspirapolvere e per il cassetto un panno. Assicurarsi di rimuovere tutti i detriti.

Regolazione del filtro

Posizionare il nuovo filtro sulla scatola nella posizione corretta del flusso d’aria, reinserire la scatola in posizione e montare il portaoggetti nello stesso modo in cui è stato rimosso, premendo verso l’interno e stringendo i ganci. Questa è l’intera procedura di sostituzione del filtro dell’aria della cabina, molto più semplice di quella del filtro dell’aria del motore.

Dobbiamo sempre provvedere alla loro corretta manutenzione per evitare che il nostro veicolo abbia problemi irreparabili e anche per proteggere la nostra salute.

5/5 - (1 voto)

Antonella Lanotte

Io sono un'appassionata di cura e pulizia. Mi piace leggere articoli sulla cura della casa e della salute, e sono anche una grande fan dello shopping e dei prodotti di bellezza. Amo trovare soluzioni pratiche che possano aiutare le persone a mantenere un ambiente più sano e organizzato. Sono sempre alla ricerca di nuove idee e tendenze nel mondo della pulizia e della cura. Amo scoprire nuovi metodi di pulizia e di cura degli oggetti che sono più sani per l'ambiente. 

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Volver arriba